MATLAB

  • Nuova grafica. Big data.
    Integrazione a sistemi di Source Control. E molto
    altro ancora …

MATLAB Graphics

MATLAB R2014b introduce un nuovo sistema grafico MATLAB. I nuovi colori, i font e gli stili predefiniti semplificano l'interpretazione dei dati. L'anti-aliasing permette la creazione testi e grafica più puliti. L'utilizzo di oggetti grafici è più semplice: è possibile visualizzare le proprietà più comuni nella finestra di comando mentre gli oggetti supportano una sintassi familiare di tipo strutturale per la modifica dei valori delle proprietà. Inoltre, sono state aggiunte molte nuove funzioni.

Per saperne di più

New Look for MATLAB Graphics

Big Data in MATLAB

Funzionalità per Big Data

Nuove funzioni e miglioramenti delle prestazioni per lavorare con Big Data. La funzione datastore consente di formattare e importare in MATLAB in modo semplice ed efficiente dati di file e raccolte di file di dimensione superiore alla memoria disponibile. mapreduce è una tecnica di programmazione che consente di analizzare set di dati che non rientrano nella memoria del computer. Tali funzionalità sono inoltre dotate di scalabilità per l'elaborazione su Hadoop.

Ulteriori informazioni su come lavorare con i big data in MATLAB

Tipi di dato per data e tempo

I tipi di dati (datetime, duration e calendarDuration) sono disponibili per la rappresentazione delle date e del tempo. Permettono inoltre confronti e calcoli efficienti in termini di memoria e visualizzazioni formattate. È possibile importare i dati direttamente come array datetime utilizzando readtable, textscan e Import Tool. Per la gestione dei fusi orari, inclusa l'ora legale, sono disponibili alcune opzioni nonché la localizzazione per alcuni elementi quali i nomi dei mesi e dei giorni.

Per saperne di più

Integrazione del controllo sorgente Git e Subversion

L'integrazione con i diffusi sistemi di controllo sorgente Git e Subversion è utile per mantenere il codice sotto controllo, semplificando la costruzione e la condivisione di toolbox MATLAB personalizzati. È possibile ospitare il toolbox su GitHub per collaborare con altri utenti ed elencarlo su File Exchange in MATLAB Central per renderlo disponibile alla community MATLAB in tutto il mondo.

Per saperne di più

Packaging di toolbox personalizzati

È possibile condividere i toolbox personalizzati creando un singolo file installabile. Utilizza la finestra di dialogo Manage Custom Toolboxes per visualizzare i dettagli e gestire i toolbox che hai scaricato.

Per saperne di più

Supporto hardware

Il supporto per Arduino, LEGO MINDSTORMS EV3 e per i sensori Android semplifica la connessione di MATLAB all'hardware.

Per saperne di più

Importazione ed esportazione dei dati

Miglioramenti delle prestazioni consentono di importare i dati da file di testo, ora è anche possibile importare i dati come array categorici e datetime. Accedere a dati on-line utilizzando webread e utilizzare la funzione videoreader per iniziare a leggere da un periodo di tempo specifico in un video. Leggere e scrivere dati da dispositivi e server che utilizzano connessioni basate su socket connessi in rete.

Per saperne di più

R2014b ( Versione 8.4) - Data rilascio2 ott 2014

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

Release Precedenti

R2014a ( Versione 8.3) - 6 mar 2014

Desktop

  • Command History pop-up per richiamare, visualizzare, filtrare e cercare i comandi utilizzati di recente direttamente nella Command Window
  • Opzione di merge in MATLAB Comparison Tool  per risolvere le differenze fra file di testo
  • Salvataggio delle variabili nel workspace e dei loro valori in uno script MATLAB

Linguaggio e programmazione

  • Suggerimenti per correggere errori di battitura nella chiamata dalla Command Window di funzioni definite dall'utente
  • Flusso più semplice per l'impostazione del compilatore MEX e miglioramento nella risoluzione dei problemi
  • Supporto per array multidimensionali per le funzioni flipud, fliplr e rot90
  • Possibilità per circshift di operare su una dimensione specificata

Funzioni Matematiche

  • Funzioni isdiag, isbanded, issymmetric, ishermitian, istril, istriu e bandwidth per testare la struttura delle matrici
  • Funzione sylvester per risolvere l’equazione di Sylvester
  • Possibilità per la funzione eig di calcolare gli autovettori sinistri
  • Possibilità per le funzioni rand, randi e randn di creare array di numeri casuali che corrispondono al tipo di dato di una variabile esistente

Importazione ed esportazione dati

  • Supporto webcam per preview e acquisizione di immagini e video dal vivo
  • Supporto per hardware Raspberry Pi per controllare dispositivi quali motori e attuatori e per registrare direttamente in MATLAB dati live provenienti da sensori e videocamere

Performance

  • Miglioramenti delle prestazioni della funzione conv2 con tre input
  • Miglioramenti delle prestazioni della funzione filter per FIR e IIR

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2013b ( Versione 8.2) - 5 set 2013

Linguaggio e programmazione

  • Tipo di dato table per gestire, ordinare e filtrare dati tabulari di tipo misto
  • Array categorical per dati categorici ordinati e non ordinati
  • Funzione timeit per stima robusta del tempo di esecuzione della funzione
  • Funzione localfunctions per ottenere gli handles a tutte le funzioni locali in un file
  • Funzioni per scrivere, eseguire e verificare i test usando la struttura di testing matlab.unittest senza creare classi personalizzate
  • Classe di utility matlab.mixin.CustomDisplay per scrivere metodi di display personalizzati
  • Funzione flip, un'alternativa più rapida ed efficiente in termini di memoria rispetto a flipdim per capovolgere array e vettori

Desktop

  • Miglioramento della visualizzazione e della modifica di array di strutture unidimensionali nel Variable Editor
  • Gestione migliorata di file, immagini e pagine di documentazione aperti
  • Opzione Expand all per aprire le sezioni ridotte a icona nelle pagine di documentazione, per stampare e fare ricerche all'interno di esse
  • Integrazione Java aggiornata alla versione 7, accesso alle nuove funzionalità e correzioni di bug
  • Incorporazione di Java su Mac, che elimina la dipendenza dal Java runtime fornito da Apple

Grafica

  • Supporto Mac per copiare figure in formati vettoriali in altre applicazioni

Creazione di GUI

  • Icone personalizzate per le MATLAB app che vengono create

Prestazioni

  • repmat con tipi numerici, char e logici
  • Funzioni di algebra lineare sui computer con i nuovi processori AMD

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2013a ( Versione 8.1) - 7 mar 2013

Desktop

  • Opzione per aggiungere separatori fra i comandi della barra di accesso rapido
  • Scelte di icone aggiuntive, anteprime auto-scalate e opzioni di formattazione testo per personalizzare le descrizioni delle app MATLAB
  • Indice allineato a sinistra per navigare nel browser della Guida e nel Documentation Center online

Linguaggio e programmazione

  • Pacchetto matlab.unittest, una struttura di testing in stile xUnit per il linguaggio MATLAB che consente di scrivere ed eseguire degli unit test e poi analizzare i risultati dei test
  • Funzioni strsplit e strjoin per dividere e unire le stringhe

Matematica

  • Supporto scatteredInterpolant e griddedInterpolant per l'estrapolazione
  • Sintassi per ones, zeros e altre funzioni per creare array che corrispondano agli attributi di una variabile esistente
  • Supporto di tipo intero per prod, cumsum, cumprod, median, mode e funzioni della teoria dei numeri

Importazione ed esportazione dati

  • Lettura e scrittura indicizzate e file AVI in scala di grigi con oggetti VideoReader e VideoWriter
  • Scrittura di file MPEG-4 H.264 su Mac con oggetto VideoWriter
  • Miglioramenti agli oggetti Tiff per leggere e scrivere immagini TIFF di classe RGB

Prestazioni

  • Miglioramenti delle prestazioni della funzione fft sui computer con processori Intel e AMD nuovi
  • Miglioramenti delle prestazioni della funzione permute per gli array 3-D e di grandi dimensioni

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2012b ( Versione 8.0) - 11 set 2012

Desktop

  • Toolstrip che sostituisce i menu e le barre degli strumenti sul MATLAB Desktop
  • Galleria delle App che elenca le app dei prodotti della famiglia MATLAB
  • Creazione di un pacchetto di un solo file come fosse un MATLAB App installer per aggiungere componenti nella gallery delle App
  • Help riformulato con un miglioramento delle funzioni di consultazione, ricerca e filtraggio
  • Visualizzazione di più pagine di documentazione con la navigazione a schede
  • Suggerimento di correzioni per le funzioni e le variabili scritte in modo errato nella finestra del comando
  • Modalità di visualizzazione a schermo intero su sistemi operativi Mac

Linguaggio e programmazione

  • Attributo Abstract per la dichiarazione di classi MATLAB come astratte
  • Miglioramento dei messaggi diagnostici durante la creazione di un'istanza di una classe astratta

Matematica

  • Miglioramento delle prestazioni e multithreading per I comandi airy, psi e le funzioni Bessel
  • Funzione ddensd per la risoluzione di equazioni differenziali con ritardo di tipo neutrale

Importazione ed esportazione dati

  • Importazione dati da file di testo delimitati e a larghezza fissa utilizzando l'Import Tool
  • Importazione tramite un solo passaggio di numeri, testo e date come vettori di colonna da un foglio di calcolo utilizzando l'Import Tool
  • Funzioni audioread e audioinfo per la lettura di MP3, MPEG-4 AAC, WAVE e di altri file audio
  • Funzione audiowrite per la scrittura di MPEG-4 AAC, WAVE e di altri file audio
  • Lettura e scrittura di file di immagini BigTIFF superiori a 4 GB
  • Lettura di file XLSM, XLTX e XLTM su tutte le piattaforme con la funzione xlsread

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2012a ( Versione 7.14) - 1 mar 2012

Ambiente di sviluppo

Prestazioni e gestione di grandi insiemi di dati

  • Elenco di classi autorizzate a controllare l'accesso alle proprietà di classe, ai metodi e agli eventi
  • Elenco di classi autorizzate a controllare il declassamento di una classe usando l'attributo AllowedSubClasses

Matematica

  • Funzioni di integrazione numerica (integral, integral2 e integral3) con algoritmi, opzioni e integrali impropri aggiuntivi
  • Migliori prestazioni degli operatori aritmetici e di altre funzioni matematiche di base per i dati interi, singoli e doppi
  • Migliori prestazioni delle funzioni di interpolazione: interp2, interp3 e intern

I/O file e interfacce esterne

  • Lettura di file Excel® .xlsx su Mac® e Linux® attraverso xlsread, con possibilità di specificare il foglio e l'intervallo
  • Creazione di file MPEG-4 H.264 per la pubblicazione di video su web grazie a VideoWriter su Windows 7
  • Funzione fitswrite per scrivere file FITS
  • Accesso a file netCDF remoti grazie al protocollo OPenDAP

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2011b ( Versione 7.13) - 1 set 2011

Ambiente di sviluppo

Prestazioni e gestione di grandi insiemi di dati

Matematica

  • Oggetto griddedInterpolant per un maggiore controllo, migliori prestazioni e maggiore efficienza della memoria nell'interpolazione di dati in griglia

I/O file e interfacce esterne

  • Supporto per file NMPEG-4 e MOV in VideoReader su Microsoft® Windows 7
  • Supporto per NNetCDF 4.1.2 che consente di controllare le dimensioni della cache per migliori prestazioni con file NetCDF di grandi dimensioni spezzati
  • Scambio di array multimensionali e array di celle direttamente fra MATLAB e Microsoft .NET

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2011a ( Versione 7.12) - 8 apr 2011

Ambiente di sviluppo

  • Miglioramenti dell'aspetto e dell'interattività della piattaforma Mac®, tra cui posizionamento della barra dei menu MATLAB nella parte alta della schermata
  • Plot Catalog riprogettato (4:13) per semplificare la ricerca e l'individuazione dei grafici rilevanti e disponibili, compresi i grafici toolbox
  • Invio di richieste di assistenza (2:05) all'Assistenza Tecnica MathWorks dall'interno di MATLAB
  • Strumento di confronto che evidenzia e unisce le differenze nei valori delle variabili di un file MAT ed esclude file e cartelle specificati e testo non modificato

Linguaggio e programmazione

  • Creazione personalizzata di classi MATLAB i cui oggetti possono essere combinati in array eterogenei
  • Nuova classe 'copyable ', che offre un comportamento di copia predefinito per classi handle personalizzate

Matematica

  • Miglioramenti delle prestazioni per trasposizione di matrici, funzioni a precisione singola elemento per elemento, assegnazione indicizzata di matrici sparse e molte funzioni algebriche lineari
  • Funzione rng (5:50) per controllare la generazione di numeri casuali
  • Funzione ichol per la fattorizzazione incompleta di Cholesky

I/O file e interfacce esterne

  • Nuove funzioni per leggere e scrivere file NetCDF e HDF5

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2010b ( Versione 7.11) - 3 set 2010

Ambiente di sviluppo

Linguaggio e programmazione

Matematica

  • Supporto dell'aritmetica di numeri interi a 64 bit

I/O file e interfacce esterne

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2010a ( Versione 7.10) - 5 mar 2010

Ambiente di sviluppo (5:02)
  • Compressione e decompressione di file .zip nel browser della cartella corrente, per semplificare la condivisione dei file
  • Nuove indicazioni visive nel browser della cartella corrente per distinguere le directory appartenenti al path di MATLAB
  • La funzionalità di completamento automatico all' interno del MATLAB Editor ora è più efficace: sono supportate anche variabili locali, sottofunzioni e funzioni annidate
  • Ampliato l' accesso a vari tipi di rappresentazione grafica a partire dal Plot Selector, ivi compresi plot specifici di Curve Fitting, Filter Design e Image Processing
  • Strumento di confronto tra file e fra cartelle potenziato, per evidenziare le modifiche riga per riga nei file e ordinare i risultati per nome, tipo, dimensione o data/ora per le cartelle

Prestazioni e gestione di grandi insiemi di dati

  • Supporto al calcolo multithread per vettore di tipo long:fft, conv2, conversione di numeri interi e funzioni aritmetiche su numeri interi
  • Miglioramenti nella prestazioni di mrdivide, convn, histc, sortrows e assegnazione indicizzata per matrici sparse

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2009b ( Versione 7.9) - 4 set 2009

Ambiente di sviluppo

Linguaggio e programmazione (2:49)
  • Possibilità di specificare argomenti di input e output inutilizzati in una funzione con il carattere tilde (~)

File I/O e interfacce esterne

  • Funzione mmreader ampliata con il supporto di file Motion JPEG 2000
  • Nuovo oggetto TIFF per scrivere immagini affiancate e ampio set di metadati all'interno di file TIFF
  • Accesso di basso livello a file HDF5 per il supporto delle interfacce H5L, H5O e H5DS
  • Supporto dell'indicizzazione scalare MATLAB negli array Microsoft .NET Framework

Prestazioni e gestione di grandi insiemi di dati

  • Esecuzione di FFT su vettori superiori a 2 GB
  • Supporto del calcolo multithread per le funzioni sort, filter, bsxfun, decomposizione QR di matrici sparse, funzioni gamma e funzioni di errore
  • Miglioramento delle prestazioni per le matrici sparse rispetto ai principali operatori matematici, binari, relazionali e le funzioni esponenziali

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2009a ( Versione 7.8) - 6 mar 2009

Ambiente di sviluppo (1:32)
  • Messaggi di controllo codice M-Lint ampliati, con spiegazioni più dettagliate su avvertenze ed errori generati dall'Editor MATLAB
Matematica (7:50)
  • Importanti miglioramenti alla funzionalità di geometria computazionale, per una maggiore robustezza ed efficienza di memoria nella triangolazione Delaunay e nell'interpolazione di dati sparsi
I/O file e interfacce esterne (8:39)
  • Richiamo delle classi .NET da MATLAB, per l'accesso diretto a una grande varietà di componenti software
  • Supporto ampliato del lettore multimediale mmreader su piattaforme Linux®

Piattaforma, prestazioni e gestione di grandi insiemi di dati

  • Supporto del calcolo multithreaded per fft, sum, prod, min e max

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2008b ( Versione 7.7) - 9 ott 2008

Ambiente di sviluppo (5:25)
  • Browser delle funzioni per trovare le funzioni appropriate durante la digitazione dei caratteri nell'editor e Command window
  • Suggerimenti di funzione che forniscono promemoria degli argomenti durante la digitazione
  • Browser aggiornato per la directory corrente, con navigazione migliorata, filtraggio e anteprima dei file
Linguaggio e programmazione (7:28)
  • Nuova struttura dati containers.Mapper l'implementazione delle look-up table e di costrutti simili, ad esempio un indice veloce StringToValue
  • Comando docmigliorato, per la visualizzazione automatica della documentazione formattata per i file classdef creati dall'utente
Matematica (7:50)
  • Migliorata generazione di numeri casuali, compresi nuovi algoritmi e la capacità di creare più flussi indipendenti
  • Librerie matematiche migliorate per l'uso di Intel® MKL v10.0.3

I/O file e interfacce esterne

  • Supporto di nuovi formati di file, compresi NetCDF (lettura e scrittura) e JPEG2000 (lettura)

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2008a ( Versione 7.6) - 1 mar 2008

Programmazione ad oggetti (11:11)
  • Importanti miglioramenti alle funzionalità di programmazione ad oggetti per snellire lo sviluppo e la manutenzione di grandi applicazioni e strutture dati. Tra le numerose nuove funzionalità si ricordano:
    • Nuova keyword classdef per definire proprietà, metodi ed eventi in un file di definizione della classe
    • Nuova classe handle gestita per riferimento, per la creazione di strutture dati come elenchi collegati
    • Eventi e listener per il monitoraggio delle modifiche alle proprietà e per il monitoraggio delle azioni degli oggetti
    • Supporto JIT/Accelerator per aumentare le prestazioni degli oggetti rispetto alle release precedenti
    • Miglioramenti all'ambiente di sviluppo per agevolare la creazione e l'uso delle classi, compreso un migliore supporto degli oggetti nel Variable Editor e avvisi M-lint specifici per le classi
Linguaggio e programmazione (4:56)
  • Possibilità di gestire i namespace collocando classi e funzioni in opportuni packages
  • Nuova funzione clearvars per cancellare o conservare le variabili specificate
  • Nuova funzione onCleanup per specificare eventuali attività di pulizia che MATLAB deve eseguire al termine di una funzione
Ambiente di sviluppo (6:56)
  • Personalizzazione e ridisposizione delle barre degli strumenti MATLAB Desktop ed Editor
  • Ampliato supporto del code-folding nell’Editor, per comprimere le celle e i costrutti linguistici (compresi for, if, switch e altri)
  • Migliore ispezione di strutture e oggetti nel Variable Editor, noto in precedenza con il nome di Array Editor
  • Strumento di confronto file ampliato con funzionaità di confronto directory, MAT-files e file binari
  • Miglioramenti alla funzionalità di publishing automatico degli M-files, compreso il supporto delle funzioni e la possibilità di definire più configurazioni per ogni singolo M-file
  • Supporto M-Lint per la verifica del codice di Embedded MATLAB™

Matematicas

  • Possibilità di inserire librerie FFTW e LAPACK personalizzate
  • Nuovi algoritmi per ldl, logm e funm basati su recenti ricerche sui metodi numerici
Grafica e GUI (9:32)
  • Collegamento dei grafici alle variabili del workspace, sincronizzazione automatica delle viste collegate a dati che cambiano
  • Selezione interattiva dei dati nei grafici per l'analisi e la manipolazione
  • Le variabili selezionate in un grafico sono evidenziate in altri grafici collegati agli stessi dati del workspace
  • Nuovo controllo uitable , accessibile da GUIDE, per la visualizzazione e la modifica di tabelle nelle interfacce grafiche

File I/O e External Interfacing

  • Supporto MEX per Microsoft® Visual Studio® 2008, OpenWATCOM 1.7 e Intel® FORTRAN 10.1
  • Lettore multimediale mmreader ampliato con il supporto QuickTime su piattaforma Apple® Macintosh® (release precedente solo su piattaforma Microsoft® Windows®)

Prestazioni e gestione di grandi insiemi di dati

  • Nuova funzione memory per fornire informazioni sulla memoria, come ad esempio la dimensione del maggior blocco disponibile, a scopo diagnostico dei problemi di memoria sulle piattaforme Windows
  • Supporto JIT/Accelerator ampliato per includere le istruzioni eseguite dal MATLAB command line e nell'Editor in modalità cell, per aumentare le prestazioni di questi ambienti
  • Calcolo multithread automatico per incrementare le prestazioni di funzioni supportate su computer multiprocessore
  • Significativo miglioramento della velocità di calcolo nella moltiplicazione di matrici sparse

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.