Simulink

 

Novità di Simulink

Simulink è in costante aggiornamento. Scopri le ultime funzionalità ed esplora le funzioni più recenti.

Editing a gran velocità

Simulink è in costante aggiornamento e include nuove funzionalità che supportano le tue attività di modellazione ed editing. Ogni release offre strumenti e risorse che ti aiutano a perfezionare i tuoi modelli e a raggiungere il tuo obiettivo o a completare il tuo progetto risparmiando tempo.

Simulink Online: utilizzo di Simulink tramite il browser web (R2020b)

Simulink Onramp: apprendimento delle nozioni di base su come creare, modificare e simulare modelli Simulink con un tutorial interattivo (R2019a)

Simulink Toolstrip: esplorazione delle funzionalità Simulink per ogni necessità (R2019b)

Posizionamento flessibile di porte: possibilità di collocamento di porte su ogni lato, in qualsiasi ordine, su sottosistemi, Subsystem Reference, Model Reference e diagrammi Stateflow (R2020a)

Creazione automatica di porte: creazione di una porta mediante la selezione o il trascinamento del contorno del blocco (R2018b)

Componentizzazione della progettazione

Sviluppa progetti complessi mediante la componentizzazione del sistema, lo sviluppo simultaneo, la condivisione e il riutilizzo.

Porte elementi bus: creazione e accesso alle interfacce dei componenti con le porte degli elementi bus utilizzando tutti i tipi di segnali compositi basati sul nome, inclusi bus non virtuali e array di bus (R2021a)

Importatore di codice: importazione di codice C sotto forma di librerie Simulink riutilizzabili (R2021a)

Subsystem Reference: componentizzazione dei modelli mediante conversione di qualsiasi sottosistema in un Subsystem Reference, allo scopo di salvarlo in un file standalone e riutilizzarlo facilmente (R2019b)

Blockset Designer: creazione, test, documentazione e pubblicazione di un intero blockset all’interno di un’unica interfaccia (R2019b)

Blocchi C Caller e C Function: possibilità di agevolare la scrittura di codice C o il richiamo di funzioni C per integrare algoritmi esterni (R2018b, R2020a)

Modellazione software di run-time

È possibile modellare, simulare e finalizzare i componenti Simulink per framework di software embedded. Attraverso le astrazioni di modellazione, è possibile migliorare il modello dell’algoritmo al fine di mappare pianificazione, comunicazioni, memoria e servizi diagnostici e pianificare le funzioni per analizzare gli effetti dell’ordine di esecuzione. Individua eventuali problemi prima di distribuire il codice generato sul target modellando il software di run-time.

Registrazione e animazione di eventi: ispezione e animazione di eventi nel modello che coinvolgono sottosistemi Function-Call, messaggi Simulink e funzioni Simulink, utilizzando l’animazione di eventi e gli strumenti di Sequence Viewer (R2021a)

Messaggi: possibilità di combinare più righe di messaggio in una singola riga di messaggio e specificare bus non virtuali e virtuali per trasmettere messaggi (R2021a)

Editor di pianificazione: possibilità di visualizzare i collegamenti tra i grafici Stateflow e le partizioni corrispondenti mediante Schedule Connectors (R2021a)

Per ogni sottosistema: richiamo di una service utility da esecuzioni ripetute usando il blocco Function Caller (R2020b)

Disposizione degli array per righe: semplificazione dell’integrazione con funzioni C/C++, strumenti e librerie esterne, specificando la disposizione degli array in ordine di riga maggiore per tabelle di lookup e altri blocchi (R2018b)

Velocizzazione delle simulazioni

Massimizza le prestazioni delle tue simulazioni con i più recenti sviluppi tecnologici del risolutore, gli artefatti di simulazione memorizzati nella cache e altri miglioramenti nel workflow della simulazione. È inoltre possibile utilizzare il parallelismo per aumentare le simulazioni su larga scala.

Accelerazione hardware: accelerazione della simulazione sfruttando le istruzioni SIMD (R2021a)

Co-simulazione multicore: utilizzo del parallelismo basato su grafici per eseguire modelli che contengono componenti di co-simulazione su più thread (R2021a)

Esecuzione parallela del sottosistema For Each: utilizzo dell’elaborazione multi-core per accelerare l’esecuzione del sottosistema For Each in modalità Rapid Accelerator (R2021a)

Simulazioni parallele: possibilità di utilizzare i comandi parsim e batchsim per eseguire più simulazioni in parallelo (R2017a, R2018b)

Simulation Manager: analisi dei risultati durante l’esecuzione di simulazioni utilizzando grafici configurabili (R2019b)

Analisi delle simulazioni

Quando è necessario eseguire il debug, analizzare o visualizzare simulazioni e risultati dei modelli, Simulink ti offre gli strumenti giusti per comprendere in modo più approfondito il comportamento del sistema.

Blocco Record: registrazione dei dati della simulazione nell’area di lavoro e nei file dello stesso blocco (R2021a)

Report di confronto interattivo delle simulazioni: generazione e condivisione di un report di confronto interattivo HTML da Simulation Data Inspector (R2020a)

Simulation Data Inspector: ripetizione dei dati dei test e delle simulazioni in più sottografici con cursori sincronizzati (R2019a)

Signal Editor: creazione e inserimento grafico di segnali con il mouse o con un semplice tocco (R2019a)

Visualizzatore dell’ordine di esecuzione: possibilità di determinare l’ordine di simulazione dei blocchi (R2019b)

Esecuzione di algoritmi sull’hardware

Esegui algoritmi direttamente su una varietà di hardware, tra cui schede Arduino, computer Raspberry Pi, LEGO MINDSTORMS EV3, smartphone e tablet Android e iOS. È possibile eseguire autonomamente gli algoritmi distribuiti o collegarli a Simulink, consentendoti di regolare in modo interattivo i parametri e visualizzare i segnali quasi in tempo reale.

Deep Learning: distribuzione di applicazioni di Deep Learning su hardware Android e Raspberry Pi con Simulink (R2021a)

Arduino Engineering Kit Rev2: possibilità di utilizzare l’Arduino Engineering Kit Rev2 in dotazione con 3 progetti preconfigurati con Simulink (R2021a)

Pannello Dashboard: distribuzione di pannelli Dashboard a dispositivi Arduino e Android (R2021a)

Supporto MODBUS: possibilità di comunicazione MODBUS su hardware Arduino (RS485) e Raspberry Pi (TCP/IP) (R2021a)

Connessione I/O: possibilità di accedere a periferiche Arduino, Raspberry Pi e Android durante la simulazione (R2021a)

Gestione dei progetti

Gestisci il tuo lavoro di sviluppo e collabora con il tuo team automatizzando attività, processi e gestione di file. Sviluppa i progetti, organizza i file, analizza le loro dipendenze, confronta le modifiche ed esegui operazioni diffuse grazie all’automazione e all’integrazione con il controllo del codice sorgente.

Strumento Automerge: personalizzazione degli strumenti di controllo delle sorgenti per effettuare l’unione automatica dei modelli (R2020b)

Riferimenti del progetto: esplorazione della gerarchia completa dei riferimenti del progetto e dei file associati direttamente dal tuo progetto Simulink (R2018b)

Dependency Analyzer: esportazione a fini di archiviazione, generazione di report di dipendenza e creazione di un progetto a partire da un grafico delle dipendenze (R2020b)

Compatibilità dei progetti: possibilità di esportare un progetto completo a una release precedente di MATLAB tramite Simulink.exportToVersion (R2020b)

Gestione dei dati di progettazione

Estendi e automatizza la gestione dei dati di progettazione per favorire workflow di sviluppo più efficienti e migliorare l’integrità dei processi di sviluppo.

Argomenti dei modellli: configurazione facilitata dei parametri specifici dell’istanza in una gerarchia di riferimento dei modelli nidificata per la specifica dei valori al livello superiore (R2019a)

Dizionario dati: definizione dei dati globali per i modelli di riferimento in dizionari separati e verifica da parte di Simulink della coerenza durante l’integrazione (R2019a)

Rilevamento variabili non definite: ricezione di notifiche istantanee sulle variabili mancanti durante la modifica del modello (R2018a)

Model Data Editor: visualizzazione, filtraggio, raggruppamento e modifica in tutta semplicità di più dati utilizzati da un modello, tra cui i segnali, gli stati e le variabili referenziate (R2017b)

Aggiornamento alle funzionalità più recenti

Le funzionalità integrate di Simulink ti assistono nel processo di aggiornamento identificando i vantaggi che otterrai dalle funzionalità più recenti. Utilizza le note della release per identificare rapidamente tutte le eventuali incompatibilità tra le release e ricevere consigli su come gestirle.

Aggiornamento dei progetti Simulink: aggiornamento rapido di tutti i modelli nel tuo progetto Simulink all’ultima release (R2017b)