Aggiorna MATLAB e Simulink

Domande frequenti


Per iniziare

1. Quali sono le fasi consigliate per l’aggiornamento?

Per le applicazioni non critiche la procedura di aggiornamento è relativamente semplice. Basta installare la nuova versione di MATLAB in una nuova cartella. Il programma di installazione non sovrascrive le altre versioni già installate.

Per aggiornare le applicazioni critiche alle nuove release di MATLAB e Simulink, MathWorks consiglia di attenersi alla seguente procedura:

  • Valutazione: comprendi tutti gli effetti legati all’aggiornamento e valuta se i vantaggi bilanciano i costi.
  • Pianificazione: definisci l’obiettivo generale e pianifica il progetto.
  • Migrazione: converti in modo iterativo codice, modelli e strumenti personalizzati alla nuova versione.
  • Test: verifica che il codice e i modelli producano risultati equivalenti tra la nuova release e quella precedente.
  • Supporto e assistenza: rilascia il codice e i modelli aggiornati e supporta il resto dell’organizzazione attraverso la procedura di aggiornamento con un team dedicato.

2. Come posso scegliere la release MATLAB e Simulink per l’aggiornamento?

Prima di stabilire la release MATLAB e Simulink a cui effettuare l’aggiornamento, ti consigliamo di consultare le seguenti risorse:

È inoltre necessario verificare la disponibilità della piattaforma per ogni prodotto, scegliendo un computer su cui eseguire i prodotti MATLAB e Simulink e adottando risorse Windows a 64 bit se sono compatibili con i sistemi in uso nella tua organizzazione.

3. Dove posso trovare un elenco con tutte le principali nuove funzioni di ogni release in modo da valutare un aggiornamento?

Un elenco di tutte le principali nuove funzioni dell’ultima release di ciascun prodotto è disponibile nelle note di rilascio.

Per vedere tutte le funzioni introdotte in ogni release per un prodotto specifico, accedi alla pagina delle note di rilascio di quel prodotto (ad esempio le pagine delle note di rilascio MATLAB e delle note di rilascio Simulink).

4. Quali sono i requisiti di sistema per la release più recente?

Consulta i requisiti di sistema e della piattaforma per la release più recente. Puoi anche fare riferimento ai requisiti di sistema e della piattaforma per le release precedenti.

5. Come faccio a sapere quale release sto utilizzando?

All’apertura di MATLAB, la barra del titolo mostra sempre il numero di release.

In alternativa, puoi utilizzare la versione di comando MATLAB per stabilire la release di MATLAB in uso e consultare ulteriori informazioni quali il numero di licenza, i prodotti installati, ecc.

Consulta la documentazione per sintassi ed esempi.

6. Intendo passare a Windows 10. È supportato da MathWorks?

Sì. Windows 10 è supportato da MathWorks a partire dalla release R2015a. Vedi i requisiti di sistema nel dettaglio.


Tempistica

1. Quando è il momento migliore per eseguire l’aggiornamento?

MathWorks consiglia di stabilire una cadenza di aggiornamento regolare in modo da sfruttarne al meglio tutti i vantaggi. La maggior parte degli utenti può facilmente aggiornare i prodotti per ogni release, mentre gli utenti che gestiscono applicazioni e modelli critici hanno necessità di bilanciare i costi di aggiornamento con i vantaggi.

2. Quando dovrei iniziare a programmare il prossimo aggiornamento?

MathWorks consiglia di adottare una filosofia di aggiornamento continuo. La regolarità degli aggiornamenti fa sì che l’aggiornamento successivo sia sempre più semplice dell’ultimo eseguito. Per ottenere assistenza, ti consigliamo di svolgere i test pre-release e le procedure di sperimentazione dei modelli; puoi anche seguire i seminari, i webinar e le conferenze di MathWorks.


Best practice e ulteriori considerazioni

1. Quali sono le best practice per gestire dipendenze quali strumenti di terze parti e strumenti interni personalizzati?

Una buona prassi è valutare il flusso di lavoro in uso e documentare gli strumenti hardware e software di terze parti da cui dipendono i prodotti MathWorks. Inoltre, è opportuno identificare quali sono le release di MathWorks che i fornitori di terze parti intendono supportare. Questo ti aiuterà nella scelta della release idonea per l’aggiornamento. È importante anche comprendere quando questi venditori di terze parti offrono assistenza per ogni nuova release MATLAB e Simulink. Ciò è necessario soprattutto quando si intende passare a una release MATLAB e Simulink che non è ancora disponibile.

2. Una volta che ho eseguito l’aggiornamento a una nuova release, posso utilizzare i file aggiornati con le release precedenti?

In Simulink ti viene richiesto di salvare i tuoi modelli in modo che siano compatibili con una release precedente, tramite l’opzione “Export Model to Previous Version” (Esporta modelli alla versione precedente). Questo ti consente di aprire un modello aggiornato in una release precedente.

Per aprire i file MATLAB aggiornati in una release precedente non sono richiesti ulteriori passaggi. Tieni presente, tuttavia, che se aggiungi al codice o ai modelli delle funzionalità che sono disponibili solo nella release più recente, il tuo codice o i tuoi modelli non funzioneranno nella release precedente.

3. Quali passaggi è necessario seguire per verificare la corrispondenza numerica dei modelli e del codice passando da una release a un’altra?

Durante il processo di aggiornamento e i relativi test, concentrati sui flussi di lavoro tipici della tua organizzazione (ad esempio aggiornamento, simulazione e generazione di codice dai modelli). Dopo avere aggiornato i modelli e gli strumenti personalizzati, gli ingegneri responsabili dello sviluppo dovranno convalidare i modelli nella nuova release. Esegui il test dei modelli e del codice generato in un ambiente software-in-the-loop (SIL). Verifica che i risultati della simulazione e della generazione del codice corrispondano a quelli delle release precedenti di MATLAB e Simulink; se possibile, utilizza l’automazione.

4. Posso riutilizzare un codice che è stato generato in una release precedente per ridurre le attività di verifica?

A partire dalla release R2016b, puoi automatizzare la simulazione e l’integrazione del codice C generato da release precedenti (R2010a e successive) con i modelli e il codice generato dalla release più recente. Il codice della release precedente viene integrato nella nuova release senza alcuna modifica, migliorandone il riutilizzo e riducendo i costi di verifica.

Consulta la documentazione per ulteriori dettagli su come riutilizzare il codice C generato da una release precedente.

5. Come è possibile estendere l’aggiornamento a una grande organizzazione?

Invece di affidare la migrazione a un gruppo separato, gli ingegneri dovrebbero aggiornare il proprio codice MATLAB e i propri modelli Simulink. Gli ingegneri che hanno sviluppato il codice e i modelli hanno le competenze necessarie per eseguire la validazione. Inoltre, sono consapevoli delle scadenze di produzione imminenti e delle sezioni da modificare per le release future. Se per qualche motivo gli ingegneri non possono aggiornare il proprio codice e i propri modelli, è necessario disporre di casi di prova che producano il livello desiderato (si raccomanda un valore del 100%) di test coverage.


Ricevere assistenza

1. In che modo può essere utile MathWorks?

MathWorks offre una varietà di opzioni di supporto disponibili nella pagina dell’assistenza. Per la risoluzione dei problemi e assistenza tecnica, invia una richiesta di assistenza.

Inoltre, il Software Upgrade Service ti consente di contattare direttamente i consulenti MathWorks, che possono assistere la tua organizzazione nell’aggiornamento di MATLAB e Simulink.

2. Dove posso trovare le risposte alle mie domande generali sull’installazione?

Puoi consultare le pagine della “Guida all’installazione, attivazione e avvio di MATLAB” per informazioni sull’installazione e l’attivazione della licenza.

3. Quali sono gli strumenti di supporto alla procedura di aggiornamento forniti da MathWorks?

Per risolvere eventuali problemi in fase di aggiornamento del codice e dei modelli a una release più recente, consulta il Code Compatibility Report (Report sulla compatibilità dei codici) e Simulink Upgrade Advisor.

Scarica il white paper MATLAB and Simulink Version Upgrades for Large Organizations (“Aggiornamenti delle versioni di MATLAB e Simulink per le grandi organizzazioni”) per consultare le best practice relative alla procedura di aggiornamento.