MATLAB Production Server 

Integrazione di algoritmi MATLAB in applicazioni web, database ed enterprise

MATLAB Production Server™ consente di incorporare analisi personalizzate in applicazioni web, database ed enterprise che vengono eseguite su server dedicati o nel Cloud. È possibile creare algoritmi in MATLAB®, inserirli in un pacchetto utilizzando MATLAB Compiler SDK™ e poi distribuirli a MATLAB Production Server senza ricodificarli né creare un’infrastruttura personalizzata. Gli utenti potranno quindi avere accesso automaticamente alla versione più recente delle analisi.

MATLAB Production Server gestisce più versioni di MATLAB Runtime simultaneamente. Di conseguenza, gli algoritmi sviluppati in altre versioni di MATLAB sono integrabili nella tua applicazione. Il server viene eseguito su computer multicore e multiprocessore, garantendo un’elaborazione a bassa latenza di richieste di lavoro simultanee. È possibile distribuire il server su ulteriori nodi di computer per scalare la capacità e fornire ridondanza.

Inizia ora:

Rilascio in produzione di MATLAB Analytics

Distribuisci algoritmi analitici creati da esperti del settore direttamente in sistemi di produzione IT senza ricodificarli in un altro linguaggio. Le analisi distribuite sono integrabili in un’ampia varietà di applicazioni aziendali accessibili a un grande numero di utenti.

Esperti del settore

Dopo aver utilizzato MATLAB per sviluppare, testare affinare i propri algoritmi, gli esperti del settore utilizzano MATLAB Compiler SDK per generare il package delle analisi MATLAB risultanti per la distribuzione su MATLAB Production Server senza necessità di assistenza da parte di un team IT.

Sviluppo e packaging dell’algoritmo o del modello.

Sviluppatori di applicazioni IT

Gli sviluppatori di applicazioni IT integrano le analisi MATLAB distribuite in applicazioni enterprise utilizzando le librerie client leggere incluse. 

Creazione di applicazioni enterprise che richiamano funzioni all’interno dei programmi MATLAB distribuiti.

Amministratori di sistemi IT

Gli amministratori dei sistemi IT si occupano della gestione di MATLAB Production Server nell’ambito dell’ecosistema informatico aziendale. MATLAB Production Server gestisce automaticamente l’esecuzione di più analisi/algoritmi MATLAB, anche se queste richiedono versioni diverse di MATLAB Runtime. 

Gestione della distribuzione di analisi MATLAB.

Distribuzione on-premise o sul Cloud

MATLAB Production Server è scalabile per gestire simultaneamente più richieste attraverso la sua architettura stateless. 

Scalabilità verticale

Aggiungi processori e memoria a un computer server per gestire più richieste o ridurre i tempi di risposta. L’elaborazione delle richieste computazionalmente intense può essere affidata a un cluster di MATLAB Parallel Server™. 

Scalabilità attraverso l’aggiunta di processori a un server.

Scalabilità orizzontale

Aggiungi macchine server all’interno di un cluster per gestire carichi di lavoro più grandi. Le richieste dei client possono essere indirizzate a qualsiasi istanza di MATLAB Production Server in un cluster utilizzando software o applicazioni di bilanciamento dei carichi di terze parti. Questo approccio non solo consente di incrementare le prestazioni, ma presenta anche un’architettura di sistema resiliente e ad alta disponibilità. 

Scalabilità attraverso l’aggiunta di server a un sistema di bilanciamento dei carichi.

Scalabilità sul Cloud

Utilizza il Cloud per scalare le istanze del server. MathWorks mette a disposizione architetture di riferimento che forniscono distribuzioni completamente configurate di MATLAB Production Server su piattaforme Cloud come Amazon® Web Services e Microsoft® Azure®

Console Cloud di MATLAB Production Server. 

Sicurezza e crittografia

MATLAB Production Server utilizza protocolli di crittografia, autenticazione e controllo degli accessi conformi agli standard industriali per proteggere la riservatezza dei tuoi dati e algoritmi MATLAB.

Crittografia

Le richieste inviate a MATLAB Production Server possono essere crittografate con i protocolli TLS/SSL. Anche il tuo codice MATLAB su disco viene crittografato per mettere al sicuro la tua proprietà intellettuale.

Crittografia statica e in transito.

Autenticazione

Gli utenti possono autenticarsi per accedere a MATLAB Production Server utilizzando metodi basati su certificati o token. 

Autenticazione dell’identità degli utenti che accedono a MATLAB Production Server.

Controllo degli accessi

Utilizza l’autenticazione per controllare gli accessi a MATLAB Production Server. Con l’autenticazione basata su certificato, l’accesso viene autorizzato in base al nome utente all’interno del certificato client. Con l’autenticazione basata su token, l’accesso viene autorizzato in base all’appartenenza a un gruppo nella directory associata.  

Gestione sicura dell’accesso a risorse protette.

Accesso ad applicazioni client

Accedi ad analisi e modelli pubblicati su MATLAB Production Server da applicazioni scritte in vari linguaggi di programmazione, API RESTful e app MATLAB.

Applicazioni aziendali

Le librerie client leggere consentono di richiamare funzioni nelle analisi MATLAB distribuite a MATLAB Production Server da applicazioni desktop, server o di database sviluppate in linguaggi come C#, Java®, C/C++ o Python®

Applicazioni web e mobili

Normalmente, le applicazioni web e mobili che accedono alle analisi MATLAB distribuite richiamano le funzioni tramite un’API RESTful che utilizza payload JSON per l’input e l’output. Un’API di ricerca di servizi consente a queste applicazioni di determinare le funzioni disponibili oltre ai parametri di input e output richiesti. 

Applicazione web finanziaria che accede alle analisi MATLAB distribuite a MATLAB Production Server.

Applicazioni di visualizzazione di terze parti

Visualizza i risultati delle analisi MATLAB distribuite nella tua applicazione di visualizzazione preferita, come Tableau®, Spotfire®, Qlik® e Power BI®.

Architettura di riferimento TIBCO Spotfire.

Applicazioni MATLAB

Richiama le funzioni distribuite in MATLAB Production Server da qualsiasi app creata in MATLAB, comprese app desktop standalone e app web.

Richiama una funzione distribuita in MATLAB Production Server da un’app per il web.

Integrazione dati

Integra i dati provenienti da database relazionali, database NoSQL e motori di messaggistica nelle analisi MATLAB distribuite.

Database

MATLAB Production Server è dotato di REDIS, un database in memoria ad alta velocità per la memorizzazione dello stato tra i richiami di funzioni. Un’interfaccia chiave-valore consente di leggere e scrivere dati in REDIS con facilità dal tuo codice MATLAB. Inoltre, è possibile leggere e scrivere dati in un’ampia varietà di fonti di dati supportate da Database Toolbox™.

Lettura e scrittura di dati in una varietà di database.

Motori di streaming e messaging

Immetti la telemetria di sensori e dispositivi nelle analisi MATLAB utilizzando connettori ai motori di messaggistica e streaming come Azure IoT Hub, Azure Event Hubs o Apache Kafka.

Integrazione di dati in streaming.

Dati operativi

Trasmetti in streaming i dati di asset e serie storiche da sistemi operativi quali OSIsoft® PI System™ Asset Framework alle analisi MATLAB. Le analisi distribuite possono quindi elaborare i dati per segnalare anomalie, consigliare operazioni di manutenzione preventiva o prevedere la vita utile residua degli asset.

Integrazione con OSIsoft PI System Asset Framework.

Gestione e monitoraggio

MATLAB Production Server può essere gestito sia da una dashboard amministrativa basata su web oppure dalla riga di comando di un sistema operativo. L’interfaccia a riga di comando supporta lo scripting automatico.

Gestione

Gestisci le istanze del server, le applicazioni e le impostazioni del server da una dashboard amministrativa di facile navigazione. 

Dashboard di MATLAB Production Server.

Monitoraggio

Esamina le metriche chiave del sistema, come l’utilizzo della CPU e della memoria e il rendimento in tempo reale, per valutare le condizioni del sistema e adottare misure preventive per migliorare i tempi di risposta o evitare colli di bottiglia. 

Monitoraggio delle metriche chiave di un sistema.

Ultime Novità

Client .NET

Supporto per la serializzazione Protobuf sia per le operazioni REST API sincrone che quelle asincrone

Cloud

Disponibile sia in versione BYOL (Bring Your Own License) che PAYG (Pay-As-You-Go) sul Microsoft Azure Marketplace

Consulta le note della release per ulteriori informazioni su queste caratteristiche e sulle funzioni corrispondenti.