Simulink Check

Verificare la conformità con linee guida e standard di modellazione

 

Simulink Check fornisce controlli e metriche, riconosciuti in ambito industriale, che identificano eventuali violazioni degli standard e delle linee guida durante lo sviluppo. Gli standard di sviluppo di software ad alta integrità supportati includono DO-178, ISO 26262, IEC 61508, IEC 62304 e le linee guida di buona modellazione del MathWorks Advisory Board (MAB). I controlli ad 'Edit-time' identificano eventuali problemi di conformità in tempo reale, nel momento stesso in cui viene eseguita una modifica. Puoi creare controlli personalizzati in conformità con i tuoi standard o linee guida.

Simulink Check fornisce metriche quali size e complexity da utilizzare per valutare l'architettura del tuo modello e la conformità agli standard. La Metrics Dashboard ti consente di valutare lo stato del progetto e la qualità. Il refactoring automatico del modello ti consente di sostituire gli elementi di progetto duplicati, ridurre la complessità del progetto e identificare il contenuto riutilizzabile. Lo strumento Model Slicer isola i comportamenti problematici presenti in un modello e genera un modello semplificato per eseguire il debug.

Il supporto relativo agli standard industriali è disponibile nell’IEC Certification Kit (per ISO 26262 e IEC 61508) e nel DO Qualification Kit (per DO-178).

Inizia ora:

Controllo della qualità del modello

Verificare la conformità con le linee guida e gli standard di modellazione di stile e gli standard di modellazione.

Controlli pronti all'uso per lo sviluppo di software ad alta integrità

Per migliorare la qualità e la sicurezza dei modelli e dei codici generati, Simulink Check fornisce controlli preconfigurati per gli standard industriali quali DO-178C, DO-331, ISO 26262, IEC 61508 ed EN 50128 nonché MISRA C:2012, le linee guida di buona modellazione MAB, gli standard IEC 62304 per lo sviluppo di software ad alta integrità e gli standard di codifica sicura quali CERT C, CWE e ISO/IEC TS 17961.

Report interattivi con risultati e azioni consigliate.

Identificare e risolvere gli errori durante la modifica

Proprio come il controllo ortografico ti aiuta a evitare gli errori di ortografia in un documento, il controllo ad 'Edit-time' ti comunica eventuali violazioni nel momento stesso in cui modifichi il modello. Puoi correggere gli errori in tempo reale per ridurre al minimo i costi di rielaborazione e ulteriori test nel prosieguo del processo di sviluppo.

Rilevare e risolvere i problemi di conformità in fase di progettazione.

Verifica della conformità agli standard di sicurezza

Per migliorare la conformità dei tuoi codici agli standard CERT C, CWE e ISO/IEC TS 17961, puoi verificare il tuo modello per individuare potenziali costrutti di modellazione che possono ridurre la conformità agli standard di codifica.

Rileva blocchi che possono ridurre la conformità agli standard di codifica sicura del codice generato

Configurare, personalizzare e automatizzare i controlli del modello

Per garantire che il tuo modello sia conforme agli standard o alle linee guida della tua azienda, puoi personalizzare i controlli e le configurazioni della modellazione utilizzando le API o l'editir di configurazione del Model Advisor. Puoi eseguire i controlli su più macchine in parallelo per accelerare la verifica della conformità.

Creare controlli personalizzati utilizzando l’editor di configurazione del Model Advisor.

Misurare e visualizzare le metriche del modello

Valuta lo stato del tuo progetto con le metriche degli strumenti per la progettazione model-based.

Raccogliere le metriche del modello

Simulink Check raccoglie le metriche del modello che puoi utilizzare per verificare l’architettura del tuo modello, la complessità e la leggibilità in conformità con gli standard DO-178, DO-331, IEC 61508, IEC 62304, ISO 26262 ed EN 50128.

Usare API per le metriche dei modelli per raccogliere metriche personalizzate. 

Visualizzare le metriche consolidate utilizzando la Metrics Dashboard

La Metrics Dashboard integra metriche quali dimensione del modello, righe di codice, stato di conformità delle linee guida, riutilizzo e complessità in un’unica visuale, fornendoti informazioni sulla qualità del tuo progetto.

Dashboard delle metriche con una visuale consolidata dello stato del progetto.

Track and Measure Testing Completeness

Assess the completeness of your requirements-based testing to comply with ISO 26262 and DO-178C.

Requirements-Based Testing Metrics

The Model Testing Dashboard provides an overview of the quality and completeness of your requirements-based testing and reflects guidelines in industry-recognized software development standards such as ISO 26262 and DO-178. It analyzes the artifacts in a project from multiple sources and tools such as requirements, models, and test results, and provides detailed metric measurements on their status.

The dashboard widgets summarize each metric to quickly evaluate the current results of testing, including adherence to guidelines, completion of testing for requirements, and the percentage of requirements covered by tests.

Review and Manage Requirements-Based Test Artifacts

The Model Testing Dashboard analyzes the artifacts and traceability links within your project and shows the functional requirements, test cases, and test results for each component in your project in the Artifacts panel. To help you identify gaps in implementation or verification, artifacts with no traceability to models are highlighted.

The dashboard shows you which artifacts are not traced to a component in the project.

Assess Testing Completeness in Accordance with ISO 26262

Use the Model Testing Dashboard to assess the quality and completeness of your requirements-based testing activities in accordance with ISO 26262-6:2018. The dashboard monitors traceability between requirements, tests, and test results. It analyzes the implementation and verification artifacts in your project and provides completeness and quality metrics for the requirements-based test cases and test results in accordance with ISO 26262-6:2018. The dashboard organizes requirements, test cases, and test results under the models that they trace to, providing you with insight into the testing completeness and structural coverage for each unit.

Click the dashboard widget to see details of the metric in a table for ISO 26262 reviews.

Semplificare ed eseguire il debug di modelli complessi

Usa Model Slicer per isolare funzionalità tramite una combinazione di analisi statiche e dinamiche.

Evidenziare le dipendenze

Model Slicer usa l’analisi statica delle dipendenze per evidenziare le interdipendenze di blocchi, segnali e componenti dei modelli, e l’analisi dinamica delle dipendenze basata sul comportamento attivo durante la simulazione per capire meglio le dipendenze funzionali in un modello grande o complesso.

Creare un modello semplificato stand-alone

Model Slicer è in grado di isolare una porzione del modello in base a un punto di partenza specificato dall’utente, segnali registrati o una finestra temporale della simulazione e di salvarla come modello più piccolo, che mantiene il comportamento della simulazione, per aiutare il debug e migliorare le prestazioni.

Evidenziare la porzione del modello per lo slicing.  

Time slicing basato su attività con Stateflow

L’evidenziazione del modello può essere vincolata a determinati intervalli temporali della simulazione quando solo alcuni stati e transizioni selezionati in Stateflow™ sono contemporaneamente attivi durante una simulazione per isolare il comportamento di interesse.

Identificare la logica attiva quando uno stato è attivo.

Modelli di refactoring per migliorare i progetti e aumentare il riutilizzo dei componenti

Identifica cloni e pattern di modellazione di cui può essere eseguito automaticamente il refactoring per migliorare la manutenibilità.

Identificare ed eseguire il refactoring dei cloni di modellazione

Lo strumento Identify Modeling Clones analizza un modello per localizzare i pattern di modellazione duplicati. È possibile eseguire il refactoring automatico di questi cloni duplicati con una libreria riutilizzabile per migliorare la manutenibilità e ridurre la complessità del progetto.

Trasformare i modelli per migliorare la riusabilità dei componenti e la leggibilità del modello

Lo strumento Model Transformer identifica i pattern di modellazione che possono essere trasformati in blocchi Variant Source o Variant Subsystem ed effettua il refactoring del modello per migliorare la componentizzazione e la riusabilità del modello. Può identificare blocchi Data Store che possono essere eliminati per migliorare la leggibilità.

Trovare i pattern di modellazione che possono essere sostituiti con le varianti.

Funzionalità recenti

Supporto MAB 5.0

automatizzare il controllo dei modelli secondo le linee guida dello stile di modellazione MAB 5.0

Editor di configurazione del Model Advisor migliorato

creare e aggiornare configurazioni di controllo personalizzate utilizzando un editor semplificato e più flessibile

Verifiche DO-254

verificare la conformità agli standard DO-254

Verifiche aggiuntive JMAAB 5.1

automatizzare il controllo dei modelli secondo le linee guida di modellazione JMAAB 5.1

Controlli in fase di modifica in Code Perspective

identificazione di blocchi non supportati mediante generazione di codice

App Automated Clone Refactoring

consente di rilevare cloni di sottosistemi o pattern di librerie, di eseguire il refactoring e di verificare l’equivalenza del modello sottoposto a refactoring

Consulta le note di rilascio per ulteriori informazioni su queste caratteristiche e sulle funzioni corrispondenti.