Phased Array System Toolbox

 

Phased Array System Toolbox

Progettazione e simulazione di sistemi di beamforming e di array di sensori

Inizia ora:

Progettazione di phased array

Modella e analizza il comportamento di array acquisiti elettronicamente attivi o passivi (AESA or PESA) con geometrie arbitrarie.

Progettazione e analisi di phased array

Modella e analizza i phased array, compresa la geometria degli array, la distanza tra gli elementi, gli elementi di antenne personalizzate, la quantizzazione a spostamento di fase, l’accoppiamento mutuo e gli elementi sottoposti a perturbazione.

Sensor Array Analyzer per progettazione interattiva di array.

Modellazione di subarray

Modella subarray comunemente usati nei sistemi di phased array moderni.

Antenna phased array costruita con subarray.

Modellazione della polarizzazione

Trasmetti, propaga, rifletti e ricevi campi elettromagnetici polarizzati.

Modellazione e analisi della polarizzazione.

Beamforming e stima DOA

Modella algoritmi di beamforming digitale a banda larga e stretta. Elimina le interferenze ed evita il self-nulling con beamformer adattati. Utilizza tecniche di elaborazione adattiva spazio-tempo (STAP) per rimuovere clutter e jammer. Stima la direzione di arrivo (DOA) di segnali incidenti.

Beamforming a banda larga e stretta

Modella algoritmi di beamforming digitale a banda larga e stretta utilizzando le tecniche basate sullo spettro e quelle basate sulla covarianza.

Beamforming per un sistema phased array.

Elaborazione adattiva spazio-tempo

Combina filtri temporali e spaziali con l’elaborazione STAP per annullare l’effetto dei jammer che creano interferenze. Sfrutta l’elaborazione STAP per rilevare bersagli stazionari o che si muovono lentamente nel clutter in background.

Elaborazione adattiva spazio-tempo.

Stima della direzione di arrivo

Utilizza la stima della direzione di arrivo (DOA) per individuare la direzione di una fonte riflettente o di irraggiamento. Gli algoritmi DOA includono beamscan, MVDR, MUSIC, 2D MUSIC, root-MUSIC e i tracker monopulse per gli oggetti in movimento.

Stima della DOA con MVDR.

Rilevamento e stima di range e Doppler 

Esegui il filtraggio adattato, l’elaborazione di stretching, la compressione degli impulsi, l’integrazione degli impulsi, la stima di range e Doppler e il rilevamento della CFAR.

Compressione degli impulsi e rilevamento dei bersagli

Genera rilevamenti di bersagli utilizzando la probabilità di falso allarme costante (CFAR), 2D CFAR e i filtri adattati. Genera curve di ROC ed esplora i requisiti con l’equazione radar e l’equazione sonar.

Rilevamento della probabilità di falso allarme costante.

Stima di range e Doppler

Stima il range e genera risposte range-Doppler e range-angolo.

Risposta range-Doppler da un radar data cube.

Progettazione di forme d'onda e sintesi del segnale

Progetta forme d'onda pulsate, forme d'onda continue e filtri adattati. Analizza le funzioni di ambiguità della forma d'onda. Sintetizza i segnali trasmessi e i ritorni dei bersagli per array monostatici e bistatici.

Forme d'onda continue e a impulsi, filtri adattati e funzioni di ambiguità

Progetta forme d'onda pulsate e continue e i corrispondenti filtri adattati. Genera dati IQ in banda base per la simulazione e la modellazione.

Analisi della forma d'onda utilizzando la funzione di ambiguità.

Propagazione del segnale e bersagli

Modella i bersagli con pattern RCS basati su azimut, elevazione e frequenza. Definisci le traiettorie dei bersagli e dei sensori. Modella canali MIMO multipath con elementi di dispersione e condizioni ambientali, inclusa la pioggia, il gas e la nebbia.

Visualizzazione della scansione di fasci su una mappa.

Esempi di applicazione

Simula comunicazioni MIMO, radar, EW, sonar e sistemi audio spaziali.

Beamforming ibrido per comunicazioni MIMO.

Percorsi di propagazione subacquea tra un trasmettitore e un ricevitore con un modello Bellhop.

Accelerazione degli algoritmi e generazione di codice

Accelera le simulazioni e le applicazioni con un codice C/C++ oppure usando il dominio del flusso di dati in Simulink®. Segui i workflow di riferimento per generare codice HDL da modelli Simulink.

Flusso di dati per accelerare la simulazione

Utilizza il dominio del flusso di dati per ridurre i tempi di simulazione con thread di elaborazione parallela.

Accelerazione di flusso di dati.