Main Content

LTI System

Utilizzare l'oggetto del modello del sistema a tempo lineare invariante in Simulink

  • LTI System block

Librerie:
Control System Toolbox

Descrizione

Il blocco LTI System importa gli oggetti del modello del sistema lineare nell'ambiente di Simulink®. Specificare il modello LTI da importare nel parametro LTI system variable. È possibile importare qualsiasi tipo di modello di sistema dinamico a tempo lineare invariante. Se il sistema importato è un modello stato-spazio (ss), è possibile specificare i valori iniziali dello stato nel parametro Initial states.

Porte

Input

espandi tutto

Per un sistema LTI a input singolo, il segnale di input è uno scalare. Per i sistemi a multipli input, abbinare gli input del sistema in un segnale vettoriale, utilizzando blocchi come:

Output

espandi tutto

Per un sistema LTI a output singolo, il segnale di output è uno scalare. Per i sistemi a multipli output, il segnale di output è un vettore. Per dividere gli output del sistema in segnali scalari, utilizzare i blocchi, come:

Parametri

espandi tutto

Specificare il sistema lineare per il blocco come espressione MATLAB® o come variabile nel workspace di MATLAB, nel workspace del modello o in un dizionario di dati. Il modello può essere un modello SISO o un modello MIMO.

Sono supportati la maggior parte dei modelli di sistemi dinamici a tempo lineare invariante, ad eccezione di:

  • Modelli di dati a risposta di frequenza, come i modelli frd e genfrd.

  • Modelli identificati non lineari, come idnlarx.

  • Modelli con dinamica non modellata, come udyn.

Il modello specificato deve essere un modello appropriato (vedere isproper).

Il modello può essere a tempo continuo o a tempo discreto. Quando il blocco LTI system si trova in un modello di Simulink con controllo di stato sincrono (vedere il blocco State Control (HDL Coder)), è necessario specificare un modello a tempo discreto.

Simulink converte il modello nel modello equivalente stato-spazio prima di inizializzare la simulazione.

Se il sistema lineare si presenta in forma stato-spazio, specificare i valori iniziali dello stato come un vettore con tante voci quanti sono gli stati del sistema. Se si specifica un valore scalare, il blocco applica tale valore a ciascuno stato del sistema. Il valore predefinito [] inizializza tutti gli stati a zero.

Il concetto di stato iniziale non è ben definito per i sistemi lineari che non si presentano in forma stato-spazio, come le funzioni di trasferimento o i modelli a guadagno a polo zero. Per tali modelli, lo stato iniziale dipende dalla scelta delle coordinate di stato utilizzate dall'algoritmo di realizzazione. Di conseguenza, il blocco ignora questo parametro per tali modelli.

Funzionalità estese

Generazione di codice C/C++
Genera codice C e C++ con Simulink® Coder™.

Cronologia versioni

Introduzione prima di R2006a