Main Content

Aggiornamento o modifica dei file di licenza di rete

Informazioni sulle licenze Network

Le licenze Network contengono i passcode crittografati per ogni prodotto che la propria organizzazione è autorizzata tramite licenza ad installare ed eseguire.

In generale, non è necessario modificare il file di licenza di rete sul server o sui computer client. Tuttavia, in alcune condizioni è necessario modificare il file di licenza:

All’interno del file di licenza di rete

Il file di licenza di rete è un file di testo ASCII formattato appositamente che contiene i passcode dei prodotti crittografati per ogni prodotto che si è autorizzati tramite licenza ad eseguire. Ogni passcode del prodotto identifica il numero di chiavi disponibili per quel prodotto. Il Network License Manager concede o nega l’accesso ad un prodotto in base alla disponibilità dei codici di licenza associati a ciascun prodotto.

  • Ogni riga INCREMENT identifica un prodotto, il numero di chiavi disponibili per il prodotto e altre informazioni. (Le righe INCREMENT nel proprio file di licenza potrebbero non includere tutti gli elementi rappresentati nell’esempio.)

  • Il carattere barra inversa (\) indica che la riga continua sulla riga successiva.

  • Le righe che iniziano con il simbolo del cancelletto (#) sono commenti. Il programma di installazione di MathWorks usa le informazioni contenute in queste righe di commento, come l’ID host del server di licenza o l’indirizzo e-mail, quando elabora il file di licenza durante l’installazione.

# BEGIN---------------BEGIN---------------BEGIN
# MATLAB license passcode file.
# LicenseNo: 123456           HostID: 6C4B905F446E
#
# R2021b
#
INCREMENT MATLAB MLM 46 30-jan-2025 13 FDC7243F4976  \
        VENDOR_STRING=vi=0:at=200:ae=1:lu=300:lo=CN:ei=1234567:lr=1:2p=0:  \
        DUP_GROUP=UH asset_info=123456 ISSUED=21-Nov-2021 BORROW=720  \
        NOTICE=product=MATLAB SN=123456 SIGN="00C8 0547 EFDF 50D7 B9CE  \
        4C9D 3348 561B E9E3 6CCA 7986 C2F6 38C8 794F EE84"
INCREMENT SIMULINK MLM 46 30-jan-2025 1 7DE4D05FF067  \
        VENDOR_STRING=vi=0:at=200:ae=1:lu=300:lo=CN:ei=1234567:lr=1:2p=0:  \
        DUP_GROUP=UH asset_info=123456 ISSUED=21-Nov-2021 BORROW=720  \
        NOTICE=product=SIMULINK SN=123456 SIGN="00BE C534 0A32 1821  \
        AFCE D040 2085 3E00 9005 4983 7EFB 875F E4A7 FEE6 9548"

Elaborazione delle licenze durante l’installazione di MATLAB

Quando si installa il software MATLAB®, il programma di installazione elabora il file della licenza di rete:

Sul server, il programma di installazione:

  • Crea una copia del file della licenza di rete denominata license.dat e la salva nella cartella /etc della cartella di installazione di MATLAB.

  • Aggiunge una riga SERVER e una riga DAEMON al file. La riga SERVER identifica l’host e il numero di porta del server. La riga DAEMON identifica il nome del daemon del Network License Manager.

  • Salva il file di licenza elaborato in matlabroot/etc, dove matlabroot è la cartella di installazione di MATLAB.

  • Per licenze Network Named User: quando il programma di installazione crea un file di opzioni in fase di installazione, aggiunge anche la sintassi Options= alla riga DAEMON del proprio file di licenza. Questa sintassi specifica il nome del percorso del file di opzioni.

    Ad esempio, se il proprio server è denominato thunderball e il suo indirizzo IP è 144.212.111.103, le righe SERVER e DAEMON del proprio file di licenza avrebbero questo aspetto:

    SERVER thunderball INTERNET=144.212.111.103 27000
    DAEMON MLM "C:\Program Files\MATLAB\R2022a\etc\win64\MLM.exe" \
                options="C:\Program Files\MATLAB\R2022a\etc\mlm.opt"
    

Sul computer client, il programma di installazione:

  • Crea una copia del file della licenza specificato dall’utente denominata network.lic e la salva nella cartella \licenses della cartella di installazione client di MATLAB.

  • Elimina tutte le righe INCREMENT e la riga DAEMON del file di licenza, lasciando la riga SERVER. Aggiunge anche l’istruzione USE_SERVER al file. Questa riga punta al file di licenza di rete sul server, che contiene tutti i passcode per i prodotti.

Percorso di ricerca della licenza MATLAB

All’avvio MATLAB legge il file di licenza per controllare la licenza del prodotto. MATLAB cerca il file di licenza nelle seguenti posizioni, nell’ordine specificato:

  1. Il file di licenza specificato nella riga di comando di avvio di MATLAB tramite l’opzione -c. L’opzione -c sostituisce l’intero ordine della ricerca e usa solo quanto specificato nella riga di comando. Questo è l’unico percorso che viene cercato da MATLAB.

  2. Variabili di ambiente MLM_LICENSE_FILE e LM_LICENSE_FILE.

  3. La cartella del profilo della persona che avvia il programma

  4. La cartella \licenses nell’installazione MATLAB per i file denominati license.dat o per qualunque file con estensione .lic.

Una volta trovato il file di licenza MathWorks, MATLAB interrompe la ricerca.

Impostazione del percorso di ricerca della licenza MATLAB

Per impostazione predefinita, MATLAB installa il file di licenza sul computer client nella cartella \licenses della cartella di installazione client di MATLAB. Tuttavia, è possibile sostituire questa posizione in uno dei modi che seguono:

  • Specificare il percorso del file di licenza nella riga di comando durante l’avvio di MATLAB tramite l’opzione -c.

    L’opzione -c sostituisce l’intero ordine della ricerca, includendo le variabili di ambiente, e usa solo quanto specificato nella riga di comando. Questo è l’unico percorso che viene cercato da MATLAB.

    È possibile specificare un elenco di percorsi per la ricerca. Quando si utilizza l’opzione -c, tenere presente quanto segue:

    • Se il percorso del proprio file di licenza contiene uno spazio, includere il nome del percorso tra virgolette.

    • Se si sta specificando più di un file di licenza, assicurarsi di includere l’elenco completo dei file di licenza tra virgolette.

  • Impostare le variabili di ambiente.

    • MLM_LICENSE_FILE: specifica la posizione del file di licenza, ma solo per i prodotti MathWorks. (Consigliata, perché influisce solo sui prodotti MathWorks). MATLAB cerca innanzi tutto questa variabile di ambiente.

    • LM_LICENSE_FILE: specifica la posizione del file di licenza per tutte le applicazioni che utilizzano il Network License Manager su questo server. Non è consigliato usare questa variabile di ambiente, in quanto influisce su tutti i programmi abilitati Flex.

Si può usare un’opzione oppure l’altra, ma non entrambe.

Aggiornamento della licenza Network

Quando si riceve una nuova licenza da MathWorks perché i prodotti o il numero delle postazioni sono cambiati, pianificare l’aggiornamento del file di licenza sul server di licenza in un orario in cui è meno probabile che gli utenti accedano a una licenza MATLAB. Questa procedura richiede all’utente di interrompere e riavviare il Network License Manager (non eseguire una rilettura in quanto può interferire con determinate licenze).

Questa procedura presuppone che in questo momento l’utente non stia aggiornando il software di gestione delle licenze. Se lo si sta facendo, vedere anche Aggiornamento del software Network License Manager.

Nota

Non seguire questa procedure per effettuare l’aggiornamento a una nuova release di MATLAB. Per effettuare l’aggiornamento a una release successiva, vedere Ottenere una nuova release di MATLAB.

È necessario essere un amministratore di licenze per eseguire un aggiornamento del file di licenza.

Per aggiornare il file di licenza sul server:

  1. Andare al License Center sul sito web di MathWorks e accedere al proprio account.

  2. Selezionare le licenze da aggiornare.

  3. Fare clic su Install and Activate.

  4. Richiedere il file di licenza per il server che si sta aggiornando.

  5. Interrompere il Network License Manager.

  6. Aprire sia la licenza esistente sul server sia la nuova licenza in un editor. È necessario copiare la maggior parte della nuova licenza nella nuova licenza, seguendo queste istruzioni:

    1. Nella licenza esistente, eliminare tutti i contenuti eccetto le righe SERVER e DAEMON nella parte superiore del file.

    2. Nella nuova licenza, copiare tutti i contenuti a partire da sotto le righe SERVER e DAEMON fino alla fine.

    3. Incollare i contenuti copiati nella licenza esistente al di sotto delle righe SERVER e DAEMON.

    4. Salvare la licenza esistente. È possibile salvare la nuova licenza come backup, ricordando che le righe SERVER e DAEMON con quelle specifiche per la propria organizzazione.

  7. Se si dispone di un file di opzioni, in base al modo in cui è configurato, può essere necessario aggiornarlo. Se non si dispone di un file di opzioni, saltare questo passaggio.

  8. Avviare il Network License Manager.

È possibile eseguire un’interrogazione dello stato per confermare che il file di licenza sia stato aggiornato. L’articolo di assistenza che segue contiene le istruzioni per eseguire un’interrogazione dello stato: "Monitoraggio dell’utilizzo delle licenze o delle chiavi".

Argomenti complementari

Siti web esterni