Sviluppo di sistemi Agile con il Model-Based Design

Fornire sistemi software-enabled mediante uno sviluppo rapido e continuo con Simulink

L’attenzione delle aziende è sempre più focalizzata  sulle sfide offerte dalle mutevoli esigenze di mercato e dalla conseguente necessità di progettazione di sistemi sempre più complessi tramite l’adozione del Model-Based Design in alternativa alle tradizionali metodologie waterfall. Il Model-Based Design estende i principi della metodologia Agile allo sviluppo di sistemi che includono componenti fisici e software. Il Model-Based Design si applica  all’intero ciclo di sviluppo, dalle fasi di acquisizione dei requisiti, all’architettura del sistema e della progettazione dei componenti fino alle procedure di implementazione, verifica, test e distribuzione. Le simulazioni di sistemi multi-dominio accelerano la progettazione e facilitano le interazioni con i clienti per consentire il rapido adeguamento ai requisiti. La generazione automatica di codice consente di produrre software che può essere immediatamente distribuito e testato su un hardware target.

Simulink® si integra con Jenkins™, Jira, Git™, GitHub® e altri strumenti di sviluppo agile, consentendo di:

  • Utilizzare modelli al posto di documenti per collaborare con i team e comunicare con i clienti
  • Sviluppare sistemi di lavoro attraverso simulazioni di modelli elaborati in modo incrementale
  • Integrare lo sviluppo in processi continui di integrazione, costruzione e test
  • Scalare lo sviluppo attraverso l’uso combinato di risorse desktop, on-premise e cloud

Lo sviluppo Agile di sistemi con il Model-Based Design è incentrato sulla simulazione e sulla generazione di codice al fine di offrire, in modo incrementale, artefatti di progettazione e test, studi e valutazioni.

Utilizzo di Simulink per lo sviluppo agile di sistemi

La progettazione basata su Modelli, favorisce la collaborazione

A differenza dei flussi di lavoro documentali, il Model-Based Design consente di utilizzare i modelli per suddividere la progettazione di sistema. La componentizzazione dei modelli facilita lo sviluppo dei team, la collaborazione e il riutilizzo simultaneo dei modelli in ambiti diversi. Riunisci i team interdisciplinari e i rispettivi progetti integrando tutti i componenti in una sola simulazione a livello di sistema utilizzando Simulink, anche quando i componenti sono modellati con diversi strumenti a diversi livelli di fedeltà. Genera e condividi automaticamente la documentazione e le visualizzazioni web dei modelli e delle simulazioni Simulink per l’audit e la revisione.


La simulazione, la verifica continua e la validazione ti permettono di verificare tempestivamente la fattibilità dei tuoi progetti

Simula subito e periodicamente il tuo sistema prima di distribuirlo all’hardware in modo da garantire la fattibilità del progetto. Esplora e valuta idee e scenari di implementazione senza scrivere il codice. Verifica il tuo progetto durante l’intero sviluppo, rileva eventuali errori di progettazione e controlla la compatibilità del tuo progetto con gli standard di sicurezza. Assicurati che il tuo sistema risponda ai requisiti funzionali attraverso simulazioni di prototipazione rapida e hardware-in-the-loop (HIL)


L’elaborazione di modelli incrementali e la generazione di codice automatica ti permettono di rispondere rapidamente ai cambiamenti

Rispondi rapidamente al cambiamento dei requisiti attraverso la generazione automatica di codice di produzione dai modelli in evoluzione. Utilizza la sezione Progetti per organizzare il tuo lavoro e facilita l’integrazione con strumenti di controllo del codice sorgente e gestione della configurazione. Raccogli le modifiche in un archivio come Git per attivare automaticamente l’esecuzione di test esaustivi sulla conformità del codice, analisi statica del codicetest di integrazione su un server di integrazione continua (CI) Jenkins.


Collabora in modo semplice con i clienti attraverso modelli e simulazioni condivisibili

Azzera il divario tra i requisiti dei tuoi clienti e l’implementazione del progetto utilizzando i modelli Simulink come specifiche eseguibili. Convalida i requisiti simulando un prototipo di sistema, esplora gli scenari e condividi con i clienti modelli e risultati mutevoli prima e durante il ciclo di sviluppo.


Desktop, Cluster e Cloud: insieme per migliorare le prestazioni e la produttività

Sviluppa un prototipo sul tuo desktop e distribuiscilo su un cluster di computer per sfruttare i vantaggi dell’hardware di alta gamma della tua azienda, senza lasciare l’ambiente desktop MATLAB® e Simulink. Per le attività computazionalmente onerose come le simulazioni Monte Carlo o l’ottimizzazione dei progetti, esegui simulazioni in parallelo sul tuo computer desktop multicore, su cluster di computer o sul cloud.


“Con il Model-Based Design, la produttività del nostro sviluppatore viene rapidamente decuplicata. La simulazione e la generazione di codice ci consentono di affrontare in modo efficace i cambiamenti ed eliminare gli errori umani in fase di codifica. Generalmente i nostri algoritmi funzionano già dalla prima volta, pertanto non siamo più costretti a sacrificare gran parte del nostro ciclo di sviluppo per eseguire il debug del codice”.

Dr. Robert Turner, ABB

“Con gli strumenti MathWorks per il Model-Based Designe le funzionalità di generazione di codice di produzione siamo diventati più agili, potendo rispondere rapidamente alle future sfide tecniche in ambito software”.

Roger Tudor, Lotus Engineering