MATLAB e Simulink per le scienze biologiche

Gli scienziati e gli ingegneri che operano nel settore delle bioscienze usano MATLAB® e Simulink® per workflow multidisciplinari e di tipo end-to-end.

MATLAB consente di:

  • Creare modelli predittivi e di classificazione per analizzare lo stato di salute
  • Automatizzare le attività di analisi delle immagini come il conteggio cellulare
  • Sviluppare workflow di analisi di bioinformatica senza dover effettuare la codifica usando le app
  • Usare funzionalità di statistica avanzate per determinare la significatività negli studi
  • Confrontarsi con una community di sviluppatori che hanno risolto problemi simili
  • Creare grafici e report per i dati tabulari
  • Acquisire dati live dai singoli strumenti, dalle schede, i sensori o con un approccio di tipo Internet of Things

“Gli strumenti MathWorks ci hanno consentito di studiare in modo approfondito i nostri dati, di capirli e di elaborare una metodologia di analisi dei dati ottimale.”

Dr. Lorenzo Leonardi, Institute for Biodiagnostics, Canada

Utilizzo di MATLAB per le scienze biologiche

Workflow basati su app

I workflow basati su app con il supporto MATLAB hanno consentito agli scienziati di sviluppare funzionalità di programmazione di tutti i tipi. Grazie alle app, gli scienziati possono studiare i dati, creare modelli predittivi, segmentare le immagini, eseguire il curve fitting e creare visualizzazioni, il tutto senza dover scrivere nemmeno una riga di codice. Alla fine di quasi tutti i workflow, queste app sono in grado di creare automaticamente codice documentato, che svolge le stesse azioni di un’interazione GUI per la creazione di una pipeline robusta. In questo modo, anche chi non è programmatore potrà sviluppare dei workflow e gli altri utenti potranno aumentare la codebase secondo necessità.

Workflow basati su app

Sviluppo grazie a una community attiva

Sviluppo grazie a una community attiva

Esiste una community internazionale di biologi che stanno sviluppando e condividendo degli strumenti dedicati a moltissime discipline diverse. Su File Exchange sono disponibili centinaia di esempi di codice e di toolbox per le bioscienze, oltre a numerosi prodotti e servizi di terze parti.


Strumenti di terze parti

  • CERR – Toolbox per l’elaborazione di immagini di fisica medica e per la pianificazione dei trattamenti
  • COBRA – Toolbox per l’analisi biochimica basata su vincoli
  • GIBBON – Toolbox per l’analisi biofisica
  • Lobster – Framework per l’analisi di immagini al microscopio di grandi dimensioni
  • matRad – Toolbox per la modellazione delle radiazioni nella fisica medica

Grande diffusione di soluzioni e applicazioni nel campo delle bioscienze

Gli scienziati di tutto il mondo utilizzano MATLAB e Simulink in vari settori della bioscienza e in diverse applicazioni, come quelle commerciali, per la ricerca e l’istruzione. MATLAB supporta anche workflow e lavori multidisciplinari. Grazie all’integrazione tra vari toolbox e MATLAB, gli scienziati saranno in grado di sintetizzare dati Cloud, genetici, immagini e serie storiche, per poi trasferire i tipi di dati direttamente da un toolbox all’altro.

Grande diffusione di soluzioni e applicazioni nel campo delle bioscienze

L’ecosistema di scienze biologiche MATLAB viene ampiamente utilizzato in questi settori:

Oltre ai settori sopra citati, gli scienziati e i ricercatori usano MATLAB e gli strumenti supportati dalla community in altre discipline. Esplora i prodotti e i servizi di terze parti dedicati alle scienze biologiche disponibili su File Exchange.